Come arredare la casa con il turchese

Come arredare la casa con il turchese

maggio

14

2018

Voglia d’estate? Aprite le porte alla palette del turchese per arredare ogni angolo della casa con tinte limpide e pulite.

Atmosfere vacanziere fresche ed equilibrate introducono i sensi ad un universo estremamente rilassante, dove abbandonarsi a riflessioni introspettive e a romantici sogni ad occhi aperti.

La tonalità del turchese è ideale sia nella zona giorno che nella zona notte. In camera da letto sfruttate le sue rilassanti sfumature sulle pareti, mentre nel living localizzatelo in dettagli e complementi. In bagno straordinarie sono le piastrelle celesti, che conferiscono allo spazio una piacevole sensazione di pulizia.

Suggestione 

Il turchese è una tinta straordinaria, colma di positività e energia. Provate a sedurre la mente con soluzioni suggestive, come ad esempio in questo bagno in cui è scelto come tinta cardine dell’interno ambiente.

Carta da parati 

La palette del turchese è semplice da collocare. Che sia sui muri o nei dettagli cattura sempre l’attenzione. Con le travi in legno chiare è bellissima a contrasto.

Living 

Se nel salotto avete voglia di inserire un unico elemento cromatico importante provate con una seduta turchese. Il parquet risalterà di più e avrete ancor più voglia di rubare un libro dalla libreria per poi sedervi comodi a leggere.

Moroccan style 

La palette celeste è tipica dello stile marocchino. Sfumature cristalline, toni decisi e incerti allo stesso tempo, con un effetto calmante quasi terapeutico. Straordinario se accostato a tinte metalliche e rugginose.

Palette 

Se avete in casa sfumature più scure a decorare l’ambiente, optate per un angolo turchese a ravvivare gli spazi. Scoprirete che il turchese è in grado di valorizzare molte tinte, tra le quali il blu, l’ocra e il grigio polvere.

Dettagli 

In un ambiente monocromatico che ha bisogno di energia posizionate qualche piccolo elemento turchese e tornerete a sorridere.

 

FONTE: www.grazia.it

Condividi