Storie di Casa FL: Nel bagno di mosaico che sfiora il mare

Storie di Casa FL: Nel bagno di mosaico che sfiora il mare

C’è un posto nel quale dimenticare il resto

aprile

23

2017

C’è un posto nel quale dimenticare il resto. Un posto nella casa nel quale lasciarsi coccolare da getti di acqua calda, da rituali di bellezza scanditi quotidianamente, con gesti abituali. Passare sulle labbra un filo di rossetto, un po’ di ombretto, un tocco di blush per illuminare le guance. E poi i capelli, da spazzolare, per tenerli sempre così lisci e luminosi come i suoi, quelli della nostra protagonista. E poi ancora, qualche goccia del profumo preferito che si spruzza sul collo, o una picchiettata di dopobarba fresco sul viso appena rasato, per lui, il marito. Benvenuti nel bagno della nostra famiglia. Anzi, nei bagni. Perchè qui, nella casa di Cala Paradiso, ce ne sono due. Il primo, quello padronale, è un vero spettacolo. E’ stato concepito in modo tale da valorizzare l’insieme: non ci sono le solite mattonelle, ma macro lastre, nelle tonalità del bianco e del corda, senza fastidiose fughe nel pavimento. Il rivestimento sulle pareti è basso, si innalza laddove è necessario, in prossimità della doccia. A dare carattere all’ambiente una fascia di mosaico che delimita le lastre e che proprio nella zona della doccia diventa un disegno, delicato e fine, di smalto madreperlato. Qui, in questo luogo intimo e privato, largo al benessere. Grazie ad una colonnina idromassaggio, dedicata anche alla sauna e alla cromoterapia, sarà come avere a disposizione una Spa, senza orari, tra le pareti di casa. La vera particolarità di questo ambiente si svela proprio nella doccia, con il piatto che si spinge in tutta la larghezza del bagno e con una finestra inclusa in questo box. Una doccia originale, con affaccio sul blu. Sì, perché dall’ampia finestra si vede molto bene il mare. E così, mentre l’acqua cadrà dall’alto, la vista si spingerà inevitabilmente oltre quei vetri, in una piacevole commistione tra acqua dolce di casa e sensazione di acqua salata del mare. Grandi comodità poi per la nostra coppia. Con due lavabi a disposizione, la mattina, prima di uscire, sarà facile sbrigarsi insieme, guardandosi ad uno specchio, inserito nel rivestimento, che prende tutta la parete. Bellezza anche nel secondo bagno, quello di servizio. I toni del cemento si impongono con decisione mentre piastrelline di maiolica danno un tocco di colore all’ambiente. Due specchi, posti uno dinanzi all’altro, regalano una percezione di maggiore spazialità e di grande ricercatezza, mentre sanitari sospesi danno un senso di leggerezza al tutto. I bagni, con rivestimenti, accessori e arredi scelti da rivenditori quali Barili, Carrieri, Edilceram e Laruccia, rappresentano uno dei punti forti della casa. Eleganza e piacevolezza sono le caratteristiche di questi ambienti in cui abbandonarsi, lasciandosi cullare dall’acqua e dal suo scorrere, mentre un buon bagnoschiuma sulla pelle rende ancora più piacevole quel momento di relax.

Condividi